Menu
Agrigento, manca un candidato sindaco

Un candidato popolare che viene dal popolo; l'uomo mancante nello scenario politico del nuovo sindaco di Agrigento

Ci sono due ex sindaci (Zambuto e Piazza) che sono nuovamente candidati sindaci.
C'è il sindaco uscente (Lillo Firetto) che si ricandida per secondo mandato.
C'è un ex assessore (dell'attuale amministrazione comunale) Franco Miccichè, anch'esso candidato sindaco.

Un bel quadretto; per Agrigento è proprio un totale rinnovamento della politica cittadina!

Tra i nuovi volti (almeno si spera) ci sarà il candidato dei 5 stelle e quello della Lega; e forse qualcun'altro che arriverà a coprire il buco della sinistra (Articolo Uno e affini).
Insomma per la popolazione non è una scelta ma un voto per il meno peggio; questa volta l'iniziativa popolare, quella che dovrebbe nascere nei quartieri e dal volere del popolo, è totalmente assente.

I lamenti del dopo voto saranno quindi assolutamente ingiustificati: o ci si organizza adesso oppure ci prendiamo quello che capita.

Nulla contro gli attuali candidati, ci mancherebbe, ma almento un po' d'iniziativa.
Sembra che stiamo per eleggere il Papa attraverso un conclave...