Menu
Lega Agrigento, Massimiliano Rosselli commissario provinciale

Ad Agrigento serve un nuovo Commissario

Lega Agrigento, Massimiliano Rosselli: crea un gruppo Whatsapp della Lega ma attenzione. Appena esprimi il tuo pensiero (diverso dal suo) sei fuori!

L'importante è NON DIRE certe cose, come ad esempio che la Lega in Sicilia è in forte calo e che le scorse amministrative in provincia di Agrigento hanno segnato il fondo barometrico di un gruppo non efficace a produrre risultati elettorali. Basta vedere i numeri in tutta la provincia di Agrigento per capire di cosa stiamo parlando.

E' questa la triste storia di un gruppo Whatsapp dove prima ti invitano e poi ti cancellano, specie quando la tua opione diverge dal loro aulico vademecum.

Massimiliano Rosselli, coofondatore di un gruppo Whatsapp (chissà se è ufficiale) si premura di raggruppare persone che operano nel territorio come gruppo Lega.
Nessuno degli invitati sa se questo è ufficiale oppure ufficioso.
Insomma, bisognerebbe chiederlo a lui ma il punto è un altro: Il modo con cui si muovono certe dinamiche.

Ecco le regole non scritte del gruppo whatsapp di Massimilano Rosselli

  • Devi pubblicare post dove ci sono gli eventi di Salvini in TV
  • Puoi pubblicare post di Buongiorno e Buonasera
  • Non puoi dire che la Lega è in forte calo in Sicilia
  • Non puoi parlare di Annalisa Tardino o di Alessandro Pagano 
  • Non puoi iniziare un confronto con nessuno
  • Non puoi dire che la Lega necessità di un nuovo organico
  • Non puoi dire che l'organizzazione territoriale fa acqua da tutte le parti
  • Non puoi nominare Francesco Di Giorgio, vicesegretario regionale della Lega Sicilia

Sembra di essere sulla trasmissione "the apprendice" di Flavio Briatore: SEI FUORI

Ovviamente certe cose non succedono solo sui gruppi whatsapp ma anche nella vita quotidiana. 
Ricordiamo per esempio il caso di Nuccia Palermo e, come lei,  di tanti altri esplulsi in Sicilia, solo per aver detto la loro opinione.
C'è da chiedersi: ma quando elimineranno questi personaggi che tanto hanno tolto alla Lega in Sicilia?
Basta vedere i numeri per capire lo sfacelo che hanno creato e che continuano a creare...

Confidiamo che il Sen. Candiani sappia ricreare un organico con elementi di calibro politico, come Annalisa Tardino o Alessandro Pagano. 
Gli attivisti dell'ultima ora hanno solo generato malcontento, disastri e una totale perdita di consenso in tutto il territorio agrigentino.